11/01/2017

Proroga dell'agevolazione fiscale per arredo

Agevolazione fiscale per acquisto letti, divani, divani letto, poltrone, poltrone relax

Tra le principali novità fiscali della Legge di Stabilità 2017 in vigore dal primo gennaio 2017 vi è la proroga per l'agevolazione sull'acquisto di arredi.
Il cosiddetto “bonus mobili” permette di detrarre dalla propria dichiarazione dei redditi fino al 50% dei costi sostenuti per l'acquisto di mobili destinati ad arredare l'unità immobiliare oggetto dei lavori fino a una spesa massima di 10.000 euro.

COME FUNZIONA IL BONUS MOBILI PER LA RISTRUTTURAZIONE:

Per usufruire della detrazione si possono comprare arredi con un valore massimo di €10mila ed usufruire della detrazione IRPEF del 50% ripartita su 10 anni.

CHI PUO' USUFRUIRNE:

– tutti coloro che stanno ristrutturando l'abitazione o che stanno eseguendo una manutenzione straordinaria, a partire dal 1 gennaio 2016.

– chi acquista mobili e arredi solo dopo aver iniziato i lavori di ristrutturazione. Il termine è il 31 dicembre 2017

Com’è possibile concretamente acquistare un divano nuovo godendo dell'agevolazione?

Per usufruire della detrazione del 50% sul prezzo di acquisto del nuovo letto, divano-letto, poltrona o poltrona relax, bisogna fare il pagamento con bonifico, carta di debito o carta di credito e conservare la documentazione (ricevuta del bonifico, ricevuta di transazione, fattura di acquisto): successivamente l’importo della detrazione viene suddiviso in 10 rate annuali.

CON LO SCONTO 30% DA LISTINO + BONUS MOBILI = DIVANO ARTIGIANALE A PREZZO IRRIPETIBILE!

COLOMBO SALOTTI PRATICHERA' UNO SCONTO DEL 30% SUL PREZZO DI LISTINO, ABBATTENDO FORTEMENTE L'IMPORTO SUL QUALE APPLICARE L'AGEVOLAZIONE FISCALE.

Esempio pratico di come sia vantaggioso acquistare un divano nuovo con la proroga dell'agevolazione per gli arredi:

Altre informazioni sulla proroga agevolazione acquisto arredi cliccando qui


Salva



 divani letto con agevolazione fiscale